Nel cuore della Città Vecchia

Dalle ore 18.00 di venerdì 6 maggio 2017, in vista del Corteo Storico di San Nicola in programma sabato 7 maggio 2017, diversi eventi animeranno i vicoli e i luoghi più caratteristici del borgo antico, per omaggiare i protagonisti della traslazione delle ossa del Santo Patrono nel cuore popolare della città.

Sarà un’occasione di festa dai toni spettacolari: artisti di strada, attività per i più piccoli, esposizioni e musica riporteranno il pubblico ai festeggiamenti che, secondo la tradizione, accompagnarono l’arrivo a Bari delle spoglie di San Nicola nel 1087. I residenti di Bari vecchia saranno invitati ad addobbare i propri balconi con ceri e drappi colorati.

18.00
Largo Albicocca

GIGI CARRINO: Letture ad alta voce per bambini dai 5 ai 105 anni. Partendo dalla storia di San Nicola, esploreremo gli albi illustrati per ragazzi coinvolgendo i piccoli ascoltatori in storie e leggende.

DANZE ANTICHE: Un gruppo di danzatori farà rivivere l’atmosfera della gioia popolare con danze ispirate al Medioevo, anche con il coinvolgimento del pubblico, a cura della coreografa e ricercatrice di danze storiche Marcella Taurino.

COOP ALLEANZA 3.0: Laboratori didattico-creativi “Il Grano dei Miracoli” a cura di Coop Alleanza 3.0.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE UMBERTO I – SAN NICOLA: Laboratorio di origami e decorazione sacchetti del pane a cura degli alunni dell’Istituto.

ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER L’INDUSTRIA E L’ARTIGIANATO “LUIGI SANTARELLA” DI BARI: “Naviganti, santi ed eroi: il viaggio della traslazione”, un percorso narrativo per quadri scenici che illustra le vicende legate alla traslazione delle reliquie del Vescovo di Myra, Nicola, avvenute nel 1087 ad opera di marinai, mercanti e patrizi baresi.

ASSOCIAZIONE PANIFICATORI DELLA PROVINCIA DI BARI: Esposizione dell’arte del pane.

18.00
Terrazza Fortino
Sant’Antonio

ARTEMISIA: “Si racconta che… i Miracoli di San Nicola…” con Gabriella Altomare, Davide De Marco, Antonio Repole, Regia Enzo Strippoli. La serata è dedicata alle leggende e i miracoli del nostro Patrono. Il pubblico sarà accolto da un “cerimoniere di corte” che lo condurrà verso piccole postazioni dove si riprodurrà il racconto teatrale di leggende e miracoli, riportando anche aneddoti e racconti inediti o abbastanza sconosciuti della letteratura relativa al Santo.

18.00
Largo Annunziata

LABORATORIO C.A.S.A.: Laboratorio d’arte e design con l’utilizzo della malta di geris. A cura di Maria Pierno.

ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER L’INDUSTRIA E L’ARTIGIANATO “LUIGI SANTARELLA” DI BARI: “Naviganti, santi ed eroi: il viaggio della traslazione”.

ASSOCIAZIONE PANIFICATORI DELLA PROVINCIA DI BARI: Esposizione dell’arte del pane.

18.00
Piazza dell’Odegitria
(Cattedrale di San Sabino)

ASSOCIAZIONE DI CULTURA ITALO-RUSSA “RADUGA”: Spettacolo di Ciastuski, canti popolari folcloristici tradizionali dell’arte russa popolare interpretati da bambini-bilingue in costumi tradizionali.

Esposizione “L’arte del pane”
A cura dell’Associazione Panificatori della Provincia di Bari presso gli spazi animati e le seguenti attività commerciali:

  • Forno Santa Teresa – Santa Teresa Dei Maschi
  • Panificio Fiore – Strada Palazzo Di Città
  • Forno Santa Rita – Strada Boccapianola

La rievocazione della traslazione delle ossa

Alle ore 19.00 avrà inizio la rappresentazione dello sbarco delle ossa di San Nicola presso il Molo San Nicola. Illuminati dalla suggestiva luce di fiaccole e padelle romane, popolani dell’epoca e soldati normanni attenderanno l’arrivo dal mare di un gozzo con a bordo alcuni marinai che fecero l’impresa e le preziose reliquie del Santo.

Subito dopo, un corteo composto dagli stessi marinai, banditori, timpanisti e nobili del 1087, porterà tra il popolo delle vie di Bari Vecchia le ossa di San Nicola. Artisti di strada accoglieranno il loro passaggio, annunciando alla cittadinanza il Corteo dell’indomani.

Il corteo terminerà alle ore 20.30 circa presso la chiesa di San Michele dove si rievocherà la presa in consegna delle ossa del Santo da parte dell’Abate Elia.

19.00
Molo San Nicola

RIEVOCAZIONE DELLO SBARCO DELLE OSSA DEL SANTO a cura di Francesco Ocelli, con la partecipazione di Associazione “I figuranti di San Nicola”, Timpanisti e Sbandieratori Associazione “Militia Sancti Nicolai, Alunni Istituto Comprensivo Statale Umberto I – San Nicola – Bari, Associazione “Marinai della traslazione”, i pescatori del Molo San Nicola.

Il percorso del corteo: molo San Nicola (PARTENZA), piazza del Ferrarese, piazza Mercantile, strada Orefici, Strada de Gironda, Strada Santa Teresa dei Maschi, Strada Incuria, via Jacopo Calò Carducci, Cattedrale S. Sabino, piazza Federico II di Svevia, strada Arco Basso, largo Albicocca, strada dei Bianchi Dottula, strada Boccapianola (passaggio Museo Civico), piazza Chiurlia, via Benedetto Petrone, corso Vittorio Emanuele (area pedonale), strada San Benedetto (strada De Gironda), chiesa di San Michele (ARRIVO).

20.30
Basilica San Nicola

Concerto di presentazione al pubblico del CD Myrizon Storie del Santo Nicola (Digressione Music, Sebastiano Giotta – tenore, Vincenzo Cicchelli – pianoforte, Antonio Minelli – voce narrante).